Food&Wine Tourism Forum: al via giovedì 20 giugno due giorni dedicati al futuro del turismo e dell’enogastronomia   Grinzane Cavour, a pochi chilometri da Cuneo, diventa il centro del turismo gastronomico con due giorni di formazione e confronto.
Tanti gli ospiti, nazionali e internazionali, tra cui lo chef stellato Davide Oldani, Google e TripAdvisor

  Due giorni per formarsi e confrontarsi sul futuro del turismo e dell’enogastronomia: Grinzane Cavour, a pochi chilometri da Cuneo, è pronta ad accogliere la seconda edizione del Food&Wine Tourism Forum, l’appuntamento dedicato al mondo del turismo enogastronomico in scena al Castello di Grinzane Cavour, patrimonio Unesco, dal 20 al 21 giugno. Nel corso dei due giorni, ospiti italiani e internazionali si confronteranno sulle potenzialità del turismo enogastronomico e sugli strumenti tecnologici più avanzati, con l’obiettivo di connettere sempre di più il mondo dell’enogastronomia e quello del turismo attraverso ricerche, dati, case history, corsi pratici e tavole rotonde.

Aperto al pubblico e patrocinato dal MIPAAFT – Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e del Turismo e da ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo, il Forum diventa l’occasione per comprendere, confrontarsi, imparare e agire attraverso due modalità: da un lato attraverso presentazioni e incontri con professionisti del settore enogastronomico e turistico, dall’altro grazie a workshop formativi e laboratori sulla comunicazione digitale. Dalle case history internazionali di Perù, Spagna, Istria, Francia, Croazia, all’integrazione delle discipline innovative come il neuromarketing e l’experience design, dalla realtà aumentata applicata al food&wine alle ultime novità di Google e TripAdvisor, passando per il turismo sostenibile, i nuovi trend e le ricerche in anteprima come quella condotta da Travel Appeal sulla percezione dell’enogastronomia in Italia attraverso le recensioni online e quella di Roberta Garibaldi sul rapporto dei Millenials con il turismo enogastronomico. Dati interessanti arriveranno anche da Enit – Agenzia Nazionale del Turismo e ISNART – Istituto Nazionale Ricerche Turistiche.

Attraverso testimonianze e confronto diretto con il pubblico, il Forum intende delineare un quadro completo sul turismo e sull’enogastronomia, interrogandosi sulle prossime sfide e fornendo gli strumenti per migliorare sempre più la promozione dei nostri prodotti e territori.     Il Food&Wine Tourism Forum fa parte del progetto ÀMPELO (Programma Interreg ALCOTRA 2014-2020) e si pone come momento di formazione e riflessione sulle sfide che il turismo enogastronomico deve affrontare, tra valorizzazione e sostenibilità, tra tecnologia e tradizione. Il Forum vuole essere un percorso di stimoli, studio e confronti con l’obiettivo di legare maggiormente il mondo dell’enogastronomia e quello del turismo, perché solo uniti si può crescere. L’evento è organizzato dall’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero con la direzione scientifica di Roberta Milano.  

Il Food&Wine Tourism Forum è ad ingresso gratuito previa iscrizione su www.foodwinetourismforum.it  HASHTAG UFFICIALE: #FoodWineTF19 FACEBOOK: Food and Wine Tourism Forum 2019    


Ufficio Stampa:
 Food&Wine Tourism Forum <press@spin-to.it>