ECOLOGICA, DOMANI A MILANO COMINCIA LA FESTA DI EUROPA VERDE

“Sarà la grande festa dell’ecologia e dei pensieri verdi. Sarà la prima festa nazionale di Europa Verde, un progetto politico ambizioso che guarda al futuro e cerca di riunire sotto la stessa bandiera tutti quelli che hanno a cuore l’ambiente e la sua difesa, e un’idea più equa e giusta di società. E sarà l’occasione per svelare i dettagli della finanziaria climatica elaborata da Europa Verde”.

  Così Elena Grandi e Matteo Badiali, co-portavoci nazionali della Federazione dei Verdi, presentano ECOlogica, la festa delle idee verdi, sabato 12 e domenica 13 ottobre al Grand Visconti Palace di via Isonzo 14 a Milano.

“Sì, la parola chiave è futuro”, proseguono Grandi e Badiali. “Un futuro che è già qui, a disposizione: basta saperlo cogliere. Scegliendo magari le fonti rinnovabili e stoppando i 18 miliardi di sussidi alle fossili. Insomma, noi di Europa Verde ci troveremo sabato e domenica a Milano per parlare, discutere e mettere sul tavolo gli strumenti che abbiamo a disposizione, quelli della scienza, dell’intelligenza umana, per dare un futuro all’umanità. Lo dobbiamo a noi stessi, e lo dobbiamo ai nostri giovani, ai ragazzi che, sulle strade e nelle piazze d’Italia e del mondo, ci chiedono un cambiamento. Rapido e di sostanza, perché non è più tempo di dilazioni o false promesse. È tempo di agire”.

“Nella mattinata di sabato”, aggiungono, “sono previsti dieci workshop di approfondimento tematico, dalla salute all’economia circolare, dalla mobilità sostenibile al lavoro, alla giustizia sociale e ambientale… Nel pomeriggio parleremo di giovani, di stili di vita, di impresa. I giovani saranno i veri, indiscussi, protagonisti di questa festa. Parleranno di rappresentanza politica, di lavoro e di futuro, a cui sono, naturalmente, molto interessati perché rischiano di non averne uno”.

“A tutte le richieste che verranno elaborate nella giornata di sabato”, concludono Grandi e Badiali, “la politica, e dunque noi e tutti gli amici che credono in questo progetto di Europa Verde, cercheremo domenica di dare una risposta. È un impegno che abbiamo il dovere di prenderci perché la posta in gioco è molto alta. Ci saranno tre tavole rotonde dedicate alle generazioni, agli stili di vita e all’imprenditoria green, e verranno presentate il Manifesto e le regole organizzative di Europa Verde, la nostra grande scommessa per il futuro”.


Ufficio stampa:
Gianfranco Mascia, capo ufficio stampa Federazione dei Verdi,
tel. 337 1095035