Durante le passeggiate, dove è concesso liberare il
cane, può essere necessario richiamarlo in modo che ti raggiunga immediatamente al fine di esser messo in sicurezza.
In molte occasioni vediamo proprietari rincorrere o chiamare a squarciagola il cane che, indifferentemente o con aria di sfida, rifiuta di farsi prendere o di scendere a patti.

Alcune ragioni per cui il cane non torna o non si lascia prendere:
• non ti riconosce come capo branco.
• è molto allettante ciò che sta facendo perciò non vuole rinunciarci.
• non è sufficientemente allettante ciò che gli proponi in alternativa.
• non ha una buona ragione per raggiungerti.
• ha paura di te e delle tue reazioni è consapevole che gli metterai subito il guinzaglio per tornare a casa.

Alcuni atteggiamenti negativi da evitare:
• rincorrerlo; non faresti altro che stare al suo gioco
• urlare; rischierresti di spaventarlo
• minacciarlo con le mani o oggetti; è il sistema migliore per tenerlo lontano
• picchiarlo quando lo raggiungi;

la prossima volta non si lascerà prendere
Il cane non ubbidisce e lo devi raggiungere in quanto è in posizione di sicurezza:
• avviati a passo deciso in modo da arrivargli alle spalle.
Se si accorge di te, non incrociare il suo sguardo, fermati e aspetta che si distragga nuovamente poi continua.
Una volta raggiunto afferra il collare ed allaccia il guinzaglio.
Accarezzalo, riprendi la marcia e ripromettiti di avviare un ciclo di educazione specifico ( vieni , torna)

Comando per farlo tornare:

• il comando deve essere composto da una sola parola ( vieni, torna o altro )
• la parola deve essere conosciuta dal cane a cui ha associato un’azione (es: andiamo)
• non richiamarlo senza prevedere un premio e di tanto in tanto, ridagli la libertà!

Gel nails first appeared in the U.S. in the early 1980s, Nail art
but were met with limited success. At the time, Nail salon
the manufacturers of gel lights and the gel itself had not joined forces, summer gel nails
not yet recognizing the need to precisely match the intensity of the light to the photoinitiators in the gel.gel nail polish for sale
Nail techs and clients soon found out that ­using the wrong light or applying too much gel caused a burning sensation on the client’s fingertips.summer gel nails
Additionally, education on gel application was limited, leaving nail techs in the dark about the product, and home-use ­systems were introduced around the same time, damaging the reputation of salon-use systems by ­association.Nail care
gel nail polish