Gympass, la più grande piattaforma di corporate wellness al mondo che integra non solo attività fisica ma anche terapia, meditazione e altre risorse per la salute mentale dei dipendenti, ha studiato il fenomeno del burnout: una sindrome associata allo stress cronico nell’ambiente lavorativo; In particolare, il momento in cui qualcuno giunge al limite delle proprie forze mentali, emozionali e fisiche.

  • Il 76% dei dipendenti soffre di burnout una volta ogni tanto.
  • Il 34% sono donne e il 27% uomini.
  • Trovare l’equilibrio tra vita privata e lavoro, cercare un aiuto professionale e adottare uno stile di vita sano sono comportamenti fondamentali per combattere la sindrome e tornare a dare il meglio di se stessi. 

Tra coloro che hanno affrontato il burnout, il 34% sono donne, il 27% sono uomini e come fascia d’età l’86% sono millennials, ovvero coloro che sono nati tra fra i primi anni ottanta e la metà degli anni novanta.

I recenti cambiamenti anche in ambito lavorativo conseguenti al COVID-19 e la loro frequenza rendono ancora più importante e da un lato difficile poter individuare le manifestazioni della sindrome di burnout e quindi un eventuale intervento.

Come riconoscere la sindrome di burnout

  • calo nella qualità del lavoro e della creatività
  • problemi interni tra colleghi come conseguenza di cinismo e apatia
  • i compiti vengono rimandati e le consegne non rispettate

Come affrontare il burnout: 5 consigli Gympass 

  • stimolare l’equilibrio della vita professionale dei propri dipendenti 
  • stabilire aspettative chiare
  • aiutare i dipendenti a comprendere il valore che apportano  all’azienda
  • incentivare la pratica di attività fisiche lungo la giornata e promuovere uno stile di vita sano
  • tenere sempre in considerazione i sentimenti e le preoccupazioni di ognuno

Press ChiliPR <press@chilipr.it>