Quello odierno sembra essere un buon momento per chi decide di acquistare un immobile. Prezzi in leggero calo e tassi dei mutui convenienti hanno spinto migliaia di persone ad acquistare casa o ad investire i propri risparmi, al punto che nel primo trimestre del 2021 la compravendita di abitazioni è cresciuta di quasi il 39% (dati Nomisma).

 Cresce il desiderio di casa e, al tempo stesso, cambia il modo di concepire gli spazi interni, come emerge dall’indagine realizzata da Shark Net, azienda di Monterotondo, in provincia di Roma, che produce zanzariere innovative da oltre 40 anni, realizzata su un campione di 230 persone che hanno acquistato casa negli ultimi 12 mesi.

 Al primo posto nella gestione degli spazi interni e della disposizione dell’arredo c’è la funzionalità. Per molti la casa ormai è anche l’ufficio, talvolta anche il luogo di studio o dello svolgimento di esami universitari e discussioni di tesi di laurea. Oltre alla possibilità di avere un angolo ufficio/studio, anche l’illuminazione della casa deve essere ottimale, tale anche da garantire collegamenti video con una buona qualità.

 Aumentando il tempo che si trascorre in casa, cresce anche l’attenzione per i dettagli. L’abbinamento di stili e colori all’interno della stessa stanza è oggi importante per il 94% dei partecipanti al sondaggio. Il 67% sceglie un arredo minimal, all’interno del quale inserisce qualche elemento che doni carattere alla stanza. Questo per poter rendere l’ambiente più versatile e gestibile, ma, al tempo stesso, personale ed accogliente. Anche le zanzariere assumono un ruolo importante.

Nel 97% dei casi vengono installate entro i 3 mesi dall’ingresso in casa, anche se questo avviene nei mesi invernali o autunnali. Il tempo si accorcia notevolmente per chi si trasferisce in primavera o estate. questo non solo per tenere lontano zanzare e insetti vari, ma poiché le zanzariere di qualità in estate riescono a fornire una buona schermatura dalla luce del sole e un isolamento termico, mantenendo la casa più fresca, motivo per il quale possono essere fatte rientrare negli interventi coperti dall’ecobonus e dal superbonus 110%. Infine, per il 31% dei partecipanti alla rilevazione, le zanzariere rappresentano un vero e proprio elemento d’arredo che dona valore alla casa, al pari delle tende.

 “Nell’ultimo anno abbiamo registrato un vero e proprio boom di richieste di installazione, molte delle quali da parte di nuovi proprietari di casa che dovevano metterle ex novo, o sostituire quelle dei precedenti proprietari. – Spiega Marco Marcantoni CEO di SharkNetQuesto perché alcune tipologie sono fragili, si rompono facilmente, diventando inutili, o sono complicate da smontare e pulire, quindi, vengono tenute lì finché non diventano logore. Per questo motivo, noi abbiamo creato la zanzara plissettata, praticamente indistruttibile e facilissima da pulire. Inoltre, rappresenta un valido sistema di schermatura dalla luce e un fantastico complemento d’arredo. Le nostre reti, infatti, sono disponibili in 5 colori, mentre le nuances per il profilo sono più di 30”. 

Alessandro Maola

T. 3392335598

info@alessandromaola.it