ACTL – Job Farm, con D&D srl, ha organizzato per domani, giovedì 5 maggio, dalle ore 11.00 alle ore 12.30 presso la Sala dei matrimoni del Comune di Varese, nell’ambito del progetto “Transizione ecologica a Varese: insieme per la sostenibilità” realizzato con il contributo di Fondazione Cariplo, un evento volto alla promozione e diffusione di comportamenti ecosostenibili e virtuosi all’interno della cittadinanza di Varese e provincia.

All’evento saranno presenti le Istituzioni locali, i referenti del progetto oltreché un responsabile di Fondazione Cariplo ed esperti di economia circolare e responsabilità sociale d’impresa. Saranno anche presenti i rappresentanti delle realtà sportive e formative locali coinvolte nel progetto.

L’obiettivo del progetto “TRANSIZIONE ECOLOGICA A VARESE: insieme verso la sostenibilità”, realizzato con il contributo di Fondazione Cariplo, è sviluppare e sostenere un’impresa del territorio fortemente sensibile alle tematiche ambientali, ancorata nel tessuto produttivo e innovativo del contesto di Varese e attiva da 30 anni nell’ambito dell’haircare: il Gruppo Dorsi (D&D srl e Art School – Dorsi Academy | Scuola professionale di acconciatura ed estetica).

L’obiettivo principale del progetto è supportare la transizione ecologica sia dell’impresa Dorsi – attraverso una serie di azioni di cambiamento rivolte all’organizzazione (formazione CSR, bilancio sostenibilità, ecc.) e allo sviluppo di nuovi prodotti “ecologici” – sia del territorio di riferimento (Varese) con il coinvolgimento dell’amministrazione comunale, associazioni sportive, istituti scolastici e i cittadini.

Nello specifico il progetto intende avviare un percorso strutturato di responsabilità sociale d’impresa con al centro la sostenibilità e l’attenzione al territorio.

“La sostenibilità in ottica Csr è diventato un asset imprescindibile per le imprese. Inoltre, il territorio, la comunità territoriale di appartenenza, rappresentano un’estensione dell’orizzonte in cui opera un’impresa. Sono il perimetro della sostenibilità”, dichiara Marina Verderajme, Presidente Nazionale di JobFarm e GIDP/HRDA. “Proprio per questa marcata esigenza è per noi fondamentale formare manager all’interno delle imprese capaci di accompagnare queste ultime nello strutturare un percorso strategico che, passando dall’evoluzione dei processi e dei prodotti in ottica di limitare il più possibile gli impatti sull’ambiente, pervenga ad una rivisitazione profonda del modello di business che veda al centro la creazione e la distribuzione tra tutti gli stakeholders di un valore e di un benessere condiviso”.

  I macro-obiettivi del progetto sono quindi:

  1. Supporto al GRUPPO DORSI nell’attuazione di un programma di CSR aziendale e del bilancio di sostenibilità.
  2. Supporto per l’elaborazione del business plan relativo a una nuova linea di prodotto ecosostenibile e un lifecycle assessment dell’impatto ambientale in particolare di consumi di materiali idrici ed emissioni di co2 legati all’intero ciclo di vita del prodotto (consumo materie prime, produzioni, distribuzione e smaltimento).
  3. Coinvolgimento dell’amministrazione comunale per la collaborazione e diffusione dell’iniziativa sul territorio.
  4. Crescita, tra i cittadini, della consapevolezza e presa di coscienza della responsabilità individuale attraverso uso di prodotti ecocompatibili.
  5. Accompagnamento al cambiamento dei comportamenti e abitudini individuali e collettivi della cittadinanza in particolare legati all’igiene personale.
  6. Riduzione della plastica e acqua prodotte sia dall’azienda che dalla collettività. Per questo obiettivo verranno distribuiti, in maniera gratuita 7.000 campioni di shampoo solido, portando all’evidenza il risparmio in termini di produzione e consumo:
  • Plastica risparmiata con la produzione dei 7.000 prodotti Dorsi: 116,55 Kg
  • Plastica risparmiata dagli utilizzatori/cittadinanza con la distribuzione e utilizzo dei 7.000 prodotti Dorsi: 2.430,56 flaconi
  • Acqua risparmiata con la produzione dei 7.000 prodotti Dorsi: 447,30 Lt
  • Acqua risparmiata dagli utilizzatori/cittadinanza con la distribuzione e utilizzo dei 7.000 prodotti Dorsi: 1.102.500 lt
  1. Coinvolgimento di 2 istituti scolastici (Istituto Comprensivo Castronno e Scuola Europea di Varese).
  2. Coinvolgimento di 3 società sportive (Società Canottieri Varese A.S.D., Pallacanestro Varese Spa e ASD Rugby Varese).

Affinché la distribuzione e l’incentivo all’utilizzo di questi prodotti sia efficace, è prevista un’intensa attività comunicazionale che accompagnerà l’intera vita del progetto.

La campagna di informazione avverrà sia sui canali online che offline e consentirà di diffondere i risultati di progetto nonché di sensibilizzare i diversi pubblici di riferimento.

Sangalli Marketing & Communications

Michela Sangalli – msangalli@sangallimc.it

Martina Fabbri mfabbri@sangallimc.it

Monica Gargiulo – mgargiulo@sangallimc.it

Contatti per la stampa ACTL – stampa@actl.it

Tel. 02 89056404