“Lanterne Rouge” è il nome attribuito al ciclista arrivato ultimo nella Grande Boucle e lastminute.com, in qualità di Official Travel Partner del Tour de France, ha deciso di celebrarne la perseveranza in due modi: il brand ha regalato una meritata vacanza al corridore che ha tagliato per ultimo il traguardo di Parigi e, tramite la sua fondazione, devolverà in beneficenza una somma calcolata in base al chilometraggio intercorso fra il primo e l’ultimo corridore all’associazione l’Envol che, dal 1997, aiuta i bambini e i giovani malati e le loro famiglie.

Come afferma il CEO & Founder Fabio Cannavale: “È importante ricordare che ogni ciclista che taglia il traguardo degli Champs-Elysées ha dovuto affrontare le difficoltà del Tour de France. Questo premio insolito celebra sia la resilienza di uno sportivo di fronte agli ostacoli sia quella dei bambini malati che, grazie alla Fondazione lastminute e a Lanterne Rouge, potranno partecipare a un programma  per celebrare la propria forza, acquisire fiducia in se stessi e vivere momenti di felicità e gioia in vacanza con le loro famiglie”.

Il termine “Lanterne Rouge” si riferisce alla lanterna di colore rosso che veniva appesa al veicolo posteriore di un treno passeggeri o al furgone del freno di un treno merci. Nel corso del tempo, il riconoscimento attribuito all’ultimo classificato del Tour de France acquistò valore, grazie alla visibilità che veniva data alla fine della gara, tanto da portare molti ciclisti a cercare di finire la competizione per ultimi, piuttosto che arrivare in basso alla classifica. I detentori del titolo sono molto spesso ciclisti esperti di gare di velocità o più brevi, ma in difficoltà su percorsi così lunghi, oppure atleti che cercano di terminare la competizione nonostante un infortunio. 

E per raccontare questa iniziativa, lastminute.com ha realizzato anche un video in cui la prospettiva di arrivare ultimi assume connotati insolitamente positivi, anche per l’ultimo classificato. 

Ufficio stampa lastminute.com 

Press Play – Comunicazione e Pubbliche relazioni

Federica Spinelli

| +39 340 667 0568|

  federica.spinelli@agenziapressplay.it 

Cecilia Bricchi

|+39 347 9492360

| cecilia.bricchi@agenziapressplay.it