Milioni di italiani devono affrontare ogni giorno il difficile compito di trovare un parcheggio. Secondo un recente studio di https://parclick.it la principale compagnia di prenotazione di parcheggi online in Europa con oltre un milione di utenti attivi, sei lavoratori su dieci utilizzano ogni giorno l’auto privata per recarsi al lavoro. Ciò significa che nelle principali città italiane circolano più veicoli di quanti se ne possano gestire. Inoltre, solo un terzo di questi lavoratori dispone di un parcheggio di proprietà, per cui molti sono costretti a girare in lungo e in largo prima di trovare un posto.

Dalla ricerca di Parclick.it, dunque, emerge che il 39% dei veicoli in movimento durante l’ora di punta è alla ricerca di un parcheggio. Guidare a basse velocità, con marce ridotte e per lunghi periodi di tempo, tra i 30 e i 45 minuti, aumenta il consumo di carburante e, di conseguenza, il livello di emissioni di CO2 delle auto, compromettendo la qualità dell’aria e la salute di chi vive in città.

“Noi di Parclick siamo fortemente impegnati nel sensibilizzare gli automobilisti italiani su come la prenotazione anticipata del parcheggio sia fondamentale per contribuire a decongestionare le grandi città e ridurre l’inquinamento prodotto durante la ricerca di un posto auto”, spiega Ester Stivelli, Squad Lead di Parclick.  

“Inoltre – conclude Stivelli – prenotando in anticipo gli automobilisti possono scegliere il parcheggio più adatto alle loro esigenze come ad esempio la distanza dal punto di arrivo o i servizi offerti da una struttura, tra cui il lavaggio auto e la ricarica elettrica.”

Enrique Sancho

OPEN COMUNICACIÓN

Tel.: 0034 670 09 82 85

esancho@opennewsturismo.com

opencomunica@hotmail.com