­ Madonna di Campiglio ha scelto Milano per raccontare la prossima stagione. Nella cornice di Casa Gessi, la località trentina ha presentato la prossima stagione invernale, la prima da Territorio di Eccellenza Altagamma.
Lo scorso maggio infatti Campiglio è stata invitata ad entrare nel network dell’omonima Fondazione, che riunisce le migliori imprese italiane.   

Durante la serata, condotta da Andrea & Michele di Radio Deejay, sono state inoltre annunciate le tanto attese date di apertura degli impianti di Madonna di Campiglio, che è tra le prime destinazioni italiane ad inaugurare la stagione: si potrà sciare a partire dal prossimo weekend, e precisamente da sabato 26 novembre (da 20 a 45 cm la neve presente nella destinazione dopo la nevicata di ieri).  

Nel cuore del quadrilatero della moda, tra brand iconici ed elementi di design contemporaneo, si è parlato dell’eccellenza di un territorio dove si privilegia il contatto con la natura e la creazione di proposte, esperienze ed eventi unici.   
L’evento di Milano ha fornito l’occasione per introdurre un’altra importante notizia, stavolta sul fronte della sostenibilità. Le Funivie di Pinzolo, all’interno della Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta, hanno ottenuto la certificazione di sostenibilità integrata “SI Rating” di ARB SBpA. L’attestato riconosce l’attenzione e l’impegno della società proprietaria degli impianti per migliorare l’impatto ambientale, sociale e di buona governance (ESG), perseguendo i 17 obiettivi fissati dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Funivie Pinzolo Spa, con il supporto di ARB, è tra le prime società in Italia ad intraprendere questo percorso, ottenendo la certificazione livello start con il punteggio del 60%.    Il più grande comprensorio del Trentino accoglierà gli appassionati con 156 km di piste perfette, grazie agli efficienti impianti di innevamento programmato, all’abbassamento delle temperature e al meteo finalmente invernale.   

Tra le novità di stagione, il rifugio Boch rinnovato in stile baita chic e la pista Genziana radicalmente trasformata e allargata. Madonna di Campiglio è stata inoltre la prima destinazione sciistica ad introdurre, l’anno scorso, lo skipass dinamico: anche quest’anno sarà possibile scegliere i giorni a basso flusso di prenotazioni per pagare una tariffa ridotta e godere di una giornata di neve ideale su piste poco frequentate.    Con la formula “Cinque su sette”, invece, si potranno alternare sci ad altre attività top, vivendo esperienze nel territorio: romantiche passeggiate al chiaro di luna, cene in rifugio, mindfullness e wellness nella natura e perfino notti in igloo.  ­
 
 
­ ­ ­
­ ­ ­
­ ­ ­ ­ ­ ­ UFFICIO STAMPA DOC-COM_MADONNA DI CAMPIGLIO
T. +39 051 5941567
Monica Merola | monica.merola@doc-com.it 
Laura Girolami | laura.girolami@doc-com.it |M. +39 347 3842102
www.doc-com.it ­ ­
­ ­ ­ ­ ­ ­ COMUNICAZIONE MADONNA DI CAMPIGLIO
T. +39 0465 447523
Alberta Voltolini | alberta.voltolini@campigliodolomiti.it | M. +39 335 8413120 
www.campigliodolomiti.it  ­ ­