.

Zeta Service : con il progetto “E’ tutta una questione di Stile”, workshop, attività fisica e buona alimentazione.

Zeta Service è probabilmente l’azienda italiana più innovativa per il cosiddetto “welfare aziendale”, definizione un po’ limitata per descrivere le molteplici attività che mettono al centro sempre il “collaboratore”, inteso come elemento fondamentale per la produttività e la competitività. Lo attestano i numerosi riconoscimenti ottenuti negli ultimi anni, ultimi dei quali il Great Place to Work per Millennials, per il grande numero di under 30 che collaborano con l’azienda anche in posizioni manageriali, ed il Great Place to Work Europe, una delle due sole aziende italiane nelle prime 50 posizioni.

I progetti e le iniziative sono numerose: dal maggiordomo aziendale ai corsi di Yoga, dalla costante formazione a speciali progetti per la genitorialità, particolarmente importanti se consideriamo che Zeta Service è l’azienda più “rosa” d’Italia, con più dell’80% dei collaboratori donne.

Fino al nuovo progetto “E’ tutta una questione di Stile”, tutto dedicato a promuovere il benessere, la salute e lo stile di vita positivo e salutare.

Tre aree di intervento: la salute, l’attività fisica, la buona alimentazione. Ed una serie di iniziative che vanno dalla diffusione di cartoline con consigli di alimentazione e vita sana, alle visite con una esperta dermatologa (che sono a carico al 50% di Zeta Service e al 50% del collaboratore), da attività fisiche (come l’allenamento a salire 3 volte a settimana tutti insieme le scale dell’edificio, con difficoltà crescenti, in preparazione alla “Vertical Run” che impegnerà l’azienda a settembre sul Palazzo della Regione Lombardia), fino al workshop con Marco Bianchi, food mentor, divulgatore scientifico e cuoco, che il prossimo 25 giugno incontrerà collaboratori, clienti e fornitori di Zeta Service per dare consigli di buona alimentazione e per fare prevenzione, dal punto di vista cardiovascolare, oncologico e metabolico.

“E’ straordinario il clima che siamo riusciti a creare in Zeta Service: qui davvero ci si sente in una famiglia e non è una frase retorica. Impegnarsi ad esempio nell’esercizio fisico tutti insieme, soprattutto considerando che gran parte del nostro lavoro si svolge di solito davanti ad una scrivania e ad un computer, è un elemento che non aiuta solo la salute ma che crea uno straordinario spirito di squadra, una vera comunità che si ritrova, che cresce e che si diverte, oltre che lavorare. – ha dichiarato Silvia Bolzoni, Fondatrice e CEO di Zeta Service – Occorre dire che se il clima positivo aiuta il business e ci fa crescere, questo non è il solo motivo per il quale abbiamo fatto da sempre questa scelta. Noi crediamo davvero che il luogo di lavoro possa essere una comunità che si riconosce in comuni valori, in una concezione del lavoro che non sia solo una “prestazione”, ma il luogo dove poter sviluppare sé stessi, migliorare la propria vita, imparare qualcosa l’uno dagli altri. E non solo dal punto di vista strettamente professionale, ma come persone. D’altronde sul posto di lavoro trascorriamo la maggior parte del tempo della nostra vita. Per questo Zeta Service sente la responsabilità di essere al fianco dei propri collaboratori anche per avere una vita più sana ed in salute, per vivere meglio tutti i giorni, al lavoro e fuori dal lavoro.”.

Ufficio stampa

Alessandro Maola
06.8777.8605 | 339.233.55.98
Skype: alessandro.maola
info@alessandromaola.it