Nell’ambito di un ampio ed importante progetto di promozione sul territorio italiano – che già vede collaborazioni con il Comune di Courmayeur ed il Consorzio della Val Gardena – Jaguar Land Rover Italia supporta e promuove la cultura della mobilità elettrica ed ecosostenibile nel territorio pontino

Un progetto triennale vedrà i brand Jaguar e Land Rover accanto al Comune di San Felice Circeo, in tutte le manifestazioni culturali previste dal Comune nell’ambito del programma “Premio Città della Cultura del Lazio” e si concretizzerà attraverso la presenza di una serie di postazioni I-Point, realizzate con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo e la diffusione di informazioni sulla mobilità elettrica e di interventi didattici nelle scuole.
Inoltre, Jaguar Land Rover Italia supporterà l’infrastruttura del Comune installando alcune colonnine di ricarica elettrica, assicurando poi, in alcuni periodi dell’anno, un servizio di car sharing con la full-electric Jaguar I-PACE e promuovendo infine una serie di attività sul territorio mirate ad assicurare la prova su strada di vetture elettriche ed ibride della gamma Jaguar Land Rover.

Da sempre in sintonia con il mondo delle arti, della cultura e della storia, Jaguar Land Rover supporta il Comune di San Felice Circeo, sponsorizzando il ricco palinsesto culturale della manifestazione “Il mare di Circe – narrazione e mito”, iniziativa chiave per la località che, insieme ai comuni di Ponza e Ventotene, si è aggiudicata il prestigioso titolo di “Città della cultura della Regione Lazio 2019”.
Presidiando territori che esprimono valori da sempre affini a quelli dei brand, Jaguar Land Rover sostiene la cultura dell’elettrificazione, della riscoperta e valorizzazione dei luoghi e della cultura in generale. L’iniziativa avviata con San Felice Circeo è incentrata sulle potenzialità dell’Arcipelago Pontino e della costa, luoghi noti per la loro straordinaria bellezza ed unicità, abitati fin dall’antichità dall’uomo di Neanderthal e dai produttori di ossidiana del Neolitico, culla di popolazioni come i Fenici, i Greci, i Romani, che da sempre hanno narrato le meraviglie di questo territorio, ancora oggi ricco di tradizione e cultura.

Il progetto “Il mare di Circe”, tra i vari elementi culturali che lo caratterizzano, punta anche sulla ricerca di modelli di crescita innovativi e sostenibili per l’industria turistica dell’area.
L’iniziativa è quindi in perfetta sintonia con la mission dell’Azienda visto che, dal 2020, ogni nuova linea di prodotti sarà elettrificata e si inserisce perfettamente all’interno dell’importante e più ampio piano strategico che Jaguar Land Rover Italia sta promuovendo sul territorio italiano per diffondere la cultura dell’elettrificazione e che ha già attivato collaborazioni con il Comune di Courmayeur ed il Consorzio della Val Gardena.

Sul lungomare del Circeo, dove sarà in esposizione la full-electric Jaguar I-Pace, ci sarà un I-Point informativo, dove, nel fine settimana, esperti di prodotto saranno a disposizione dei cittadini e dei turisti per diffondere la cultura della mobilità elettrica rendendosi disponibili ad approfondire l’argomento e fugare dubbi. Inoltre, per rinforzare il messaggio, ulteriori postazioni informative I-Point saranno presenti sul territorio.

Ufficio stampa:
LETIZIA TREVISANI | Account Executive
tel. 02 83105151
Via Savona 19/A 20144 Milano