NOTIZIE

  1.  +     Famiglia Cristiana promuove l’iniziativa “Dona un abbonamento”.

Sostieni la campagna “Un gesto di solidarietà”.  Dona facilmente da casa tua.

 #IORESTOACCANTO #RESTIAMOINFAMIGLIA

Il Gruppo Editoriale San Paolo, attraverso la testata Famiglia Cristiana, offre la possibilità di regalare un abbonamento agli anziani isolati a casa o nelle case di riposo, al fine di portare loro un po’di conforto. Un gesto di vicinanza e un pensiero di solidarietà rivolto alle persone che, a causa dell’emergenza Covid-19, si trovano a vivere un momento di fragilità.

L’impegno di Famiglia Cristiana è quello di riuscire a regalare sostegno, vicinanza e sollievo in queste giornate difficili, per vincere l’isolamento e la solitudine tramite una lettura di valore, che evidenzia l’appartenenza a una grande “Famiglia” che non lascia soli.

Le istruzioni per aderire alla campagna “Un gesto di solidarietà – Dona un abbonamento”: https://www.sanpaolodigital.it/abbonamentosolidale/.

Alessandro Fuso

Ufficio Comunicazione

Gruppo Editoriale San Paolo

Via Giotto, 36 – 20145 Milano

Office : +39 02-48072561

E-mail: comunicazione@stpauls.it

www.gruppoeditorialesanpaolo.it

  •    + FACCIAMO SQUADRA ( Reggina ; Catanzaro ; Vibonese; Rende) PER LA PIÙ IMPORTANTE DELLE PARTITE

#lacalabriadauncalcioalcoronavirus #sostieniC

La lotta al coronavirus non ha colori, supereremo questo momento.

Insieme per un grande progetto !  “La Calabria”

Nasce l’iniziativa “FACCIAMO SQUADRA PER LA PIÙ IMPORTANTE DELLE PARTITE” con la volontà, assieme a tutte le squadre professionistiche di serie C calabresi di coinvolgere i propri tifosi per sostenere una raccolta fonti a sostegno delle migliaia di famiglie calabresi in un momento di grave crisi economica e sanitaria dovuta all’espandersi della pandemia Coronavirus.

La condivisione è oggi considerata fattore strategico, valoriale e al tempo stesso funzionale al volontariato, parola identitaria per eccellenza a sostegno della solidarietà. Oggi più che mai la parola  «condivisione», fa riferimento all’inevitabile dimensione della relazione con l’altro, sia nella dinamiche associative che nel rapporto di reciprocità con chi riceve aiuto, ed è per questo motivo che nasce l’idea di condividere con voi attraverso il calcio Calabrese una progettualità sociale concreta ed incisiva a sostegno delle migliaia di famiglie calabresi in un momento di grave crisi economica e sanitaria dovuta all’espandersi della pandemia Coronavirus.

Reggina 1914, U.S. Catanzaro Calcio 1929, U.S. Vibonese 1928 e Rende Calcio 1968 tutti con lo stesso scopo: scendere in campo questa volta a supporto del territorio

Il perdurare dell’epidemia con il conseguente blocco di interi settori produttivi e l’impossibilità di trovare quelle occasioni di lavoro giornaliere che consentivano ad alcuni cittadini di procurarsi un reddito rappresenta oggi un grave disagio sociale.

Il calcio calabrese scende in campo, questa volta a supporto del territorio.

Si tratta di una prima necessaria iniziativa per consentire a migliaia di famiglie calabresi, ormai esasperate, di far fronte almeno alle immediate esigenze alimentari.

Mentre il calcio si ferma il calcio calabrese vuole scendere ugualmente in  campo con un’iniziativa di solidarietà  “il biglietto solidale” volta a promuovere attraverso i propri tifosi una raccolta fondi a sostegno delle migliaia di famiglie calabresi in un momento di grave crisi economica e sanitaria dovuta all’espandersi della pandemia Coronavirus. Questa l’idea, per cercare di ovviare al meglio alle esigenze dei concittadini calabresi in piena emergenza Covid-19, con la volontà di accogliere già nell’immediato la disponibilità  a contribuire economicamente in aiuto delle fasce deboli della popolazione calabrese.

Bisogna scendere in campo tutti insieme, ma soprattutto in questo momento occorre sostenere la solidarietà . Il calcio si rende utile per sconfiggere questo ostico avversario, con l’auspicio che presto tutti potremo tornare ad abbracciarci per festeggiare dentro e fuori dal campo.

L’augurio è che tutte le società siano incoraggiati a partecipare a questa campagna di solidarietà.

Daniele Cipollina

Ad Maiora

d.cipollina@advmaiora.it

Via Pignatelli Aragona, 13 –  90141 Palermo

Tel. 091/6115260  –  Fax 091/6116201

  •    + Donazione a favore del territorio italiano.

In occasione del World Health Day, la giornata mondiale della salute che ricorre quest’anno mentre l’intero pianeta è chiamato a fronteggiare la pandemia, Xiaomi sceglie di offrire ancora una volta il proprio contributo con una nuova donazione a favore del territorio italiano, ma anche a sostegno dei principali paesi che stanno affrontando con difficoltà questo momento così delicato.

Desiderosi di far sentire la propria vicinanza e di offrire il proprio contributo per contenere le occasioni di contagio legate alla diffusione epidemiologica del virus COVID – 19, Xiaomi e la sua affiliata Xiaomi Foundation, nonché la sua partner Foresight Foundation con sede a Shanghai, donano un nuovo carico di diverse centinaia di migliaia di mascherine e materiale sanitario a livello globale. Tra i destinatari italiani il Dipartimento della Protezione Civile e alcune strutture sanitarie che stanno fronteggiando in prima linea l’emergenza.

Ma non è tutto. Xiaomi Italia vuole celebrare questa giornata importante, che cade in un momento molto particolare della vita di tutti gli italiani, con un contributo video realizzato da Vincenzo De Caro, Mi Creator tra i protagonisti di Xiaomi Studios, un progetto globale che ha l’obiettivo di esaltare la propria creatività, grazie all’utilizzo strumenti della tecnologia.

Il video, intitolato “Balconi”, racconta di come gli italiani, in questo momento di difficoltà e di lontananza fisica, riescano ad abbracciarsi e sostenersi, attraverso la musica, cantando tutti insieme dai propri balconi.  Non è quindi un caso che sia stato realizzato attraverso le lenti di Mi Note 10, lo smartphone ideato per chi vuole sognare in grande e per chi crede nella bellezza dei dettagli.

  •   +     RIPARTIRE A FIANCO DI ARTIGIANI E PICCOLE-MEDIE AZIENDE ITALIANE CON VO PER BOTTEGHE WEB VISIBILITÀ  MONDIALE SUL WEB,  CONSULENZE SPECIALISTICHE E UNA RETE DI OLTRE 14.000 UTENTI

Stiamo assistendo ad un vero e proprio successo delle piattaforme e-commerce che oggi, più di prima, devono saper rispondere in maniera efficace e precisa alle esigenze degli utenti. Se da un lato il web offre moltissime opportunità di visibilità e canali di vendita, da un altro l’emergenza sanitaria in corso, in Italia e nel mondo, minaccia la sopravvivenza delle aziende artigianali che rappresentano l’identità culturale del nostro Paese. Ecco che il Movimento Life Beyond Tourism Travel to Dialogue trasforma uno dei suoi progetti pilota in un’iniziativa nazionale che sfrutta le tecnologie della rete online in tutta la loro potenzialità: nasce Vo per Botteghe WEB.

Il Movimento Life Beyond Tourism Travel to Dialogue nasce da un’idea della Fondazione Romualdo Del Bianco, fondazione fiorentina che nel 1989, all’indomani della caduta del Muro di Berlino, inizia a occuparsi del riavvicinamento tra popoli attraverso il dialogo tra culture nei siti Patrimonio Mondiale dell’umanità, della tutela delle tradizioni locali dei territori e del viaggio come mezzo attraverso cui costruire il dialogo (il cosiddetto viaggio dei valori). Da queste basi nasce e si sviluppa un agire etico che prende il nome di Life Beyond Tourism e che, oggi, attraverso le attività che il Movimento Life Beyond Tourism Travel to Dialogue svolge, vuole realizzare il dialogo interculturale coinvolgendo i soggetti a vari livelli: dai singoli individui, alle aziende e alle istituzioni.

Quest’attività si traduce in una serie di iniziative volte alla valorizzazione delle espressioni culturali dei territori, affinché possano essere conosciute a tutti i livelli e valorizzate concretamente con un’azione collettiva di tutela che parta dalla conoscenza dei luoghi, con le proprie tradizioni, i propri prodotti e i propri valori. Ecco che grazie all’impegno e alla dedizione per Life Beyond Tourism molte istituzioni nazionali e internazionali di alto livello hanno dato il proprio riconoscimento alle attività svolte: dall’UNESCO al Parlamento Europeo, da ICOMOS International (Consiglio internazionale dei monumenti e dei siti) dal Touring Club italiano a ICCROM (Centro internazionale di studi per la conservazione e il restauro dei beni culturali) e IUCN (Unione internazionale per la conservazione della natura). E questi sono solo una piccola parte: basti pensare che sono 91 i patrocini concessi al Forum “Building Peace through Heritage-World Forum to Change through Dialogue” che si sarebbe dovuto tenere a marzo a Firenze, ma che è in fase di riprogrammazione a causa dell’emergenza mondiale causata dalla diffusione del Covid-19.

Vo per Botteghe® Web è una nuova forma di business aperta a tutte le aziende che in questo momento di “sofferenza” economica vogliono rimettersi in gioco attraverso la vendita online, completamente assistiti e senza ulteriori costi.

È l’evoluzione dell’omonimo progetto Vo per Botteghe® nato a Firenze nel 2016 che esalta la componente culturale, avvicina al mondo delle tradizioni artigianali e ha la sua pratica applicazione nei due hotel del centro storico fiorentino gestiti da B&B Hotels Italia, Hotel Laurus al Duomo e Hotel Pitti Palace al Ponte Vecchio;  oggi grazie alla tecnologia online le aziende si connettono direttamente con i potenziali clienti, attraverso l’adesione al Vo per Botteghe® Web, una rivisitazione telematica che dà l’opportunità alle stesse botteghe, oggi chiuse per disposizioni governative, di creare la propria vetrina online e renderla visibile a una rete internazionale di oltre 14.000 utenti di 111 Paesi del Mondo.

Una nuova forma di business che presenta in questo momento delicato per l’economia italiana la possibilità per le botteghe artigiane e le PMI di avere il proprio negozio sempre aperto e di vendere online la propria merce 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, allargando il bacino di utenti e conquistando nuove fette di mercato.

L’opportunità nasce da una consolidata e autorevole realtà attraverso un attento lavoro svolto all’interno da soggetti competenti con il supporto di una rete mondiale, di una importante community composta da soggetti istituzionali nazionali e internazionali e dal partner tecnologico Donkey Commerce che affiancherà botteghe e piccole imprese nell’apertura del proprio shop online.

È sufficiente infatti iscriversi gratuitamente al portale del Movimento Life Beyond Tourism Travel to Dialogue https://www.lifebeyondtourism.org/ per usufruire di una rete in grado di fornire supporto per ottimizzare la comunicazione online e offline, costruire la brand identity, accedere a finanziamenti attraverso bandi e contributi nazionali e internazionali e soprattutto sarà il modo più facile, comodo e veloce per aprirsi al mercato, generando un pubblico potenzialmente globale e permettendo di trovare un target ideale e una community davvero interessante e già precostituita.

Inserendo il codice sconto voperbottegheweb2020 l’affiliazione al Movimento sarà completamente gratuita per il 2020 per tutti coloro che si iscriveranno entro il 30/06/2020. Inoltre il BONUS LBT per le imprese consentirà di accedere a una scontistica immediata anche per gli anni successivi sulla piattaforma Donkey Commerce. 

“Siamo orgogliosi di essere al fianco del Movimento Life Beyond Tourism, – afferma  Valerio Duchini, Presidente e AD di B&B Hotels Italia – che grazie alla splendida iniziativa “Vo per Botteghe WEB” si pone ancor più vicino alle aziende e agli artigiani italiani, offrendo un contributo prezioso per poter ripartire con slancio e ottimismo dopo questa crisi sanitaria. Stiamo vivendo un momento storico di reale emergenza e per questo, anche B&B Hotels Italia ha scelto di affiancare il territorio, rispondendo all’appello delle Società e delle Associazioni degli Enti preposti alla gestione della crisi, mettendo a disposizione le nostre strutture, in linea con i nostri valori di Corporate Social Responsibility, volti al supporto delle città e del territorio in cui si trovano i nostri hotel. Due sfide, quella di B&B Hotels Italia e quella di Vo per Botteghe WEB, che dimostrano il pieno impegno nei confronti del territorio e che riconfermano la responsabilità sociale e la vicinanza ai piccoli artigiani in un momento così delicato – conclude l’AD di B&B Hotels Italia – Una sfida che porteremo avanti e che ci permetterà di ripartire insieme, più forti di prima”.

La nuova iniziativa VO PER BOTTEGHE® WEB con le modalità di partecipazione e registrazione è consultabile sul sito https://www.lifebeyondtourism.org/it/vo-per-botteghe-2/

  •  + Il Gruppo Editoriale San Paolo lancia l’iniziativa “#Chileggenonsiferma”, per favorire la lettura dei libri e mantenere attivo il rapporto tra i lettori e le librerie, durante l’emergenza Covid-19

Spedizione gratuita a casa di tutti i libri e i prodotti in catalogo su sanpaolostore.it

 Il Gruppo Editoriale San Paolo, attraverso la società Diffusione San Paolo, lancia l’iniziativa “#Chileggenonsiferma”, per favorire la lettura dei libri – di qualsiasi editore – raggiungendo tutti i lettori direttamente a casa e sostenendo tutte le librerie indipendenti – religiose e laiche – di tutta Italia, durante questo periodo di emergenza dovuto alla pandemia Covid-19.

La lettura ha in sé la forza di far viaggiare, oltre ogni forma di restrizione. Con la lettura tutto rimane in movimento: la mente, il cuore, la fantasia e lo spirito.

 Per questo motivo il Gruppo Editoriale San Paolo, attraverso la società Diffusione San Paolo, ha studiato un progetto atto a garantire a tutti i lettori un servizio di eccellenza, conveniente e che sostenga anche tutte le librerie durante il lockdown dovuto all’emergenza sanitaria in corso.

Grazie all’iniziativa “#Chileggenonsiferma”, i clienti potranno richiedere alla propria libreria di fiducia tutti i prodotti desiderati, scegliendo tra libri, film in dvd, cd musicali, oggettistica, etc., ricevendoli poi a casa gratuitamente e in totale sicurezza.

I costi di spedizione saranno completamente a carico della Diffusione San Paolo, che, in ogni sua attività, applica tutte le procedure dettate dal Ministero della Salute, al fine di garantire i massimi standard di sicurezza, nel pieno rispetto delle normative vigenti atte a contenere la diffusione del Covid-19.

Fabrizio Cattaneo, Direttore Commerciale Area Libri del Gruppo Editoriale San Paolo, ha commentato:

«In questo momento di chiusura totale non possiamo stare fermi a guardare! Sono convinto che dobbiamo cercare di dare speranza alle librerie, offrendo un servizio nuovo e dedicato al lettore che non ha smesso di acquistare i libri, ma ha solo dirottato le sue esigenze sugli store on-line.

Sono convinto che questo prezioso servizio potrebbe tracciare un nuovo modello di relazione tra cliente e libreria, che si rivelerà fondamentale nel prossimo futuro, anche dopo la riapertura graduale dei punti vendita».

Ufficio Comunicazione

Gruppo Editoriale San Paolo

Via Giotto, 36 – 20145 Milano

Office : +39 02-48072561

E-mail: comunicazione@stpauls.it

www.gruppoeditorialesanpaolo.it

  •  +  GRUPPO BANCO BPM PER IL CONTRASTO ALL’EMERGENZA COVID-19

Donazioni superiori a 2,5 milioni di euro destinati a progetti in:  Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio.

Inoltre, Presidente, AD, membri del board, del collegio sindacale e management contribuiscono per un ammontare complessivo superiore a 1 milione di euro a favore di attività sociali

Avviata anche una campagna di raccolta fondi da parte del personale del Gruppo

Parte una piattaforma di crowdfunding per finanziare 12 progetti che rispondano alle esigenze immediate dei territori.

 Il Gruppo Banco BPM, insieme alle sue Fondazioni locali, prosegue con le azioni per il contrasto all’emergenza Covid 19 mettendo a disposizione risorse per oltre 2,5 milioni di euro. Il progetto comprende anche il supporto delle controllate Banca Aletti e Banca Akros.

In relazione a tale decisione, il board, il collegio sindacale e il top management hanno deciso di rinunciare a parte dei propri compensi. In particolare, il Presidente rinuncia in toto al suo emolumento per l’anno in corso, i consiglieri e i sindaci al 25% del loro compenso fino al termine del 2020 e l’Amministratore Delegato alla stessa percentuale, inclusiva del suo compenso annuo fisso. Inoltre, anche il top management rinuncia a una parte della propria remunerazione. L’ammontare complessivo derivante sarà di oltre un milione di euro.

A fronte di queste decisioni, Banco BPM verserà una ulteriore cifra corrispondente a iniziative di liberalità sociale sul territorio.

Verrà inoltre avviata una raccolta fondi da parte di tutto il personale della banca. Obiettivo è il sostegno a un progetto multiregionale per aiutare le famiglie in difficoltà economica a causa dell’emergenza del Coronavirus e, a seguire, la selezione di ulteriori interventi di supporto ai territori. Il nome del progetto è #straordinarinsieme.

Nel corso della settimana verrà lanciata anche una piattaforma online di crowdfunding, #SOStegnostraordinario, per 12 progetti specifici per fare fronte alle esigenze immediate delle comunità sui territori di riferimento della banca.

“L’intero consiglio di amministrazione ed il collegio sindacale, appena rinnovato, ha voluto iniziare il proprio mandato con un’azione concreta per fronteggiare l’emergenza in atto, destinando parte dei propri emolumenti a progetti sui territori di riferimento, elemento essenziale della nostra tradizione, con il contributo anche dell’AD e della prima linea manageriale – spiega Massimo Tononi, Presidente di Banco BPM – Gli interventi che la nostra banca sta mettendo in campo rappresentano l’avvio d’un ampio programma di azioni che ci impegneremo a realizzare, dandone puntuale aggiornamento.”

stampa@bancobpm.it stampa@bancobpm.it