Cari amici,

lo avevamo un po’  anticipato. Bolliva in pentola, e oggi siamo felici di inviarvi quel dm&c un po’ diverso (digitalmc), che sta cercando di tenere il passo col cambiamento degli strumenti della comunicazione.

Vi chiedo di leggerlo/ascoltarlo e poi di farci sapere cosa ne pensate (con una mail a redazione@dmcmagazine.it).

Il vostro parere e le vostre considerazioni sono “merce preziosa”. E, col vostro aiuto, potremo riuscire a realizzare qualcosa che sia sempre più nelle vostre corde.

Grazie

Ugo Canonici