L’ECONOMIA CIRCOLARE IN PRATICA: UNA SCELTA VINCENTE PER LA VALORIZZAZIONE DELLE IMPRESE DEL TERRITORIO

“L’economia circolare in pratica” è l’oggetto del nuovo appuntamento degli Open Lab previsti dal Progetto Smart per offrire alle aziende strumenti pratici per la sostenibilità.
L’incontro vuole illustrare le potenzialità dell’economa circolare come percorso virtuoso per le imprese che operano sul territorio e come scelta strategica per valorizzare il loro “saper fare” – anche per quelle di dimensioni medio e piccole -, e la loro naturale consapevolezza in termini di ottimizzazione delle risorse e dei processi.
L’incontro “L’ECONOMIA CIRCOLARE: UN’OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER LA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE. Dalla teoria alla pratica” si terrà giovedì 16 maggio alle ore 9.30 presso Confindustria Como (via Raimondi 1). L’incontro è gratuito e aperto, previa iscrizione.

L’economia circolare si basa sul concetto che ogni prodotto o servizio, in qualsiasi fase della sua vita, sia una risorsa che crea valore. Fino a oggi il modello di crescita economico è stato lineare, basata sull’estrazione di materie prime, sulla produzione ed il consumo di massa e sullo smaltimento degli scarti una volta raggiunta la fine della vita del prodotto. Questo incessante flusso di estrazione e dismissione è inefficiente e costoso.
L’idea dell’economia circolare propone un cambiamento sistemico, che interessa tutti i settori e tutte le fasi produttive: la progettazione del prodotto, i modelli di business, i flussi di risorse, la creazione di valore, fino ad una nuova cultura del consumo per i cittadini. Attraverso un approccio circolare l’intero tessuto economico-sociale ne guadagna in termini di competitività, innovazione, risparmio di risorse e occupazione.
L’Open Lab sarà l’occasione per confrontarsi con gli esperti, conoscere le aziende che già adottano modelli di economia circolare per orientarsi in un percorso di miglioramento dei processi aziendali e di sviluppo di nuove opportunità di mercato.

Verrà inoltre presentato il “check up tool per l’economia circolare”, elaborato dall’Università Bocconi, per misurare la circolarità delle imprese ed individuare le azioni di miglioramento, che verrà applicato anche con alcune aziende del territorio all’interno del progetto SMART.

Il programma della giornata L’ECONOMIA CIRCOLARE: UN’OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER LA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE Dalla teoria alla pratica

Il Progetto Interreg SMART – Stefania Borghi – Sviluppo Impresa Camera di Commercio Como e Lecco
Cos’è la Circular economy e come si applica nella dimensione aziendale?
Il paradigma dell’Economia Circolare: quali driver e quali opportunità per le imprese?
Keynote Speech : Daniele Gerundino – Università di Ginevra
Le implicazioni dell’Economia Circolare per le imprese alla luce del Circular Economy Package dell’Unione Europea – Davide Della Valentina – GREEN Università Bocconi
Esperienze e buone pratiche del territorio
Luca Danuvola – Holcim (Italia)SpA
Cristina Mieli – Pecco & Malinverno SpA
Enrico Paredi -Tecnosystem Srl
La circular economy: modelli di business e buone pratiche
Keynote Speech: Fabio Iraldo – Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e GREEN Università Bocconi
Il check-up tool per misurare l’economia circolare: presentazione di 3 case study per piccole e grandi imprese dei settori Food&Beverage, Cosmetica e Costruzioni
Michele Merola – GREEN Università Bocconi
Manuele Carrera – Davide Campari S.p.A.
Marina Fratus, Sergio Lochis – Nettuno Srl

Ufficio stampa:
Antonella TAGLIABUE Managing Director & Senior Advisor UN-GURU®
E-mail:  a.tagliabue@un-guru.com Mobile: +39 3339274531
Skype: antonella.tagliabue.un-guru P.zza Castello 19 20121 Milano MI
Tel. 0039 02 56568702 Twitter @AntonellaT10