Al via la Banca del Tempo Sociale, il progetto de “i Bambini delle Fate” sostenuto da Toys Center e Bimbo Store.

Da maggio, 20 ragazzi con autismo e disabilità potranno contare sull’aiuto di 60 studenti tra Lombardia e Lazio: un percorso di amicizia e alternanza scuola-lavoro.

A maggio, grazie agli oltre 153.000 euro della raccolta fondi organizzata lo scorso Natale nei negozi Toys Center e Bimbo Store, parte in due città d’Italia la Banca del Tempo Sociale, l’iniziativa d’inclusione creata da “I Bambini delle Fate”.

Il progetto è frutto del connubio tra le due aziende storiche leader nel settore del giocattolo e dell’infanzia, da sempre vicine al mondo dei bambini e delle famiglie, e l’impresa sociale fondata da Franco Antonello che dal 2005 si occupa di comunicazione e raccolta fondi a favore dei ragazzi con autismo e disabilità.

L’imponente cifra ha permesso ai “Bambini delle Fate” di mettere a punto un progetto che coinvolge 30 studenti del Liceo Statale Maffeo Vegio diLodi e 30 studenti dell’Istituto De Amicis diRomainsieme a 20 ragazzi autistici: un’opportunità speciale per diventare parte integrante di un percorso di crescita comune.

Per gli studenti, formati e assisiti dalle organizzazioni no-profit coinvolte nel progetto (Fondazione Stefano e Angela Danelli Onlus a Lodi e Associazione Il Filo dalla Torre Onlus a Roma), sarà un’importante esperienza di alternanza scuola-lavoro. Per loro anche il conoscimento dei crediti formativi e, al più meritevole, una borsa di studio.

“Dopo mesi di lavoro e organizzazione siamo entusiasti di poter oggi dare concretezza a un’iniziativa che migliorerà la vita di diversi ragazzi con autismo ma che siamo certi segnerà anche il cuore di tutti gli studenti coinvolti”, afferma Franco Antonello, fondatore de “i Bambini delle Fate”.

Cristiano Flamigni, Toys Center & Bimbo Store Business Unit Director – Prénatal Retail Group, aggiunge: “Le famiglie e i ragazzi sono al centro del nostro impegno quotidiano. Sostenere concretamente questo progetto sociale che avrà un impatto diretto sulla vita di molti ragazzi è per noi motivo di orgoglio. Torniamo a ringraziare tutti i nostri clienti che con tanta generosità hanno aderito all’iniziativa con un risultato da record”.

Toys Center, nasce negli anni ’90 ed è oggi leader in Italia nel mercato del giocattolo. Negli anni ha sviluppato un format al servizio della famiglia, con una gamma di prodotti sempre più arricchita, che si è estesa dal giocattolo alla puericultura, passando per il tessile, in spazi sempre più importanti. Conta oggi 126 punti vendita, distribuiti su tutto il territorio nazionale.

Bimbo Store, nata nel 2011, è la catena di negozi specializzati che si è affermata nella vendita di prodotti per l’infanzia come il vero primo supermarket a misura di famiglia. Negli ultimi anni, con un ampio programma di aperture, ha aumentato la copertura sul territorio nazionale, arrivando a 101 negozi in Italia (diretti, affiliati e corner nei Toys Center).

Toys Center e Bimbo Store sono parte di Prénatal Retail Group, insieme a Prénatal e a King Jouet.

Ufficio stampa:

Antonella Laudadio – Cantiere di Comunicazione 

Tel. 02 87383.180 – 189 // Cell.  345 7131424