Arianna Fioravanti* –

Case vacanze, offerte per villaggi turistici o cene in riva al mare, nel mare del web in questo periodo vengono lanciate numerose esche da potenziali truffatori. L’estate è la stagione del divertimento e della spensieratezza, e talvolta chi fa acquisti in rete in questo periodo lo fa in modo meno accorto, eccitato all’idea di prenotare la vacanza perfetta ad un prezzo così conveniente, finendo invece con l’imbattersi in qualche truffa.

“Normalmente in Italia si assiste, nei mesi estivi, ad un fisiologico calo del numero di visite in rete e sui portali di e-commerce, sebbene questo non valga per alcuni prodotti più legati sia alle necessità che ad eventi prettamente stagionali. – Ha commentato Daniele Barbarossa, Content Manager Italia presso HYPERLINK “http://www.regali.it/”Regali.it. – Per quanto riguarda i portali del nostro gruppo, ai primi posti per numero di vendite ci sono i pacchetti vacanze e le ‘esperienze’ più estive (ne proponiamo oltre un migliaio tra rafting, kitesurfing, stand-up paddling, wake boarding e molte molte altre), seguiti sia da oggetti prettamente estivi (materassini gonfiabili a forma di frutta, teli da mare divertenti, tendine parasole personalizzate, ecc), ma anche prodotti non stagionali, ma più legati ad eventi del tipo battesimi, lauree, addii al celibato oppure ai compleanni, che sono ovviamente una costante per noi.

Quando si compra online, però, è bene prestare particolare attenzione, seguendo alcune semplici regole:

Accertatevi di avere un antivirus attivo ed aggiornato all’ultima versione
Così come vi preoccupate di proteggere la vostra pelle dai raggi solari quando siete in spiaggia, ricordate di proteggere anche il vostro terminale da attacchi esterni. Farlo è sempre importante, e lo diventa ancora di più mentre si fanno acquisti, così da poter evitare intrusioni di estranei all’interno del proprio PC. In generale, sarebbe meglio evitare di inserire i propri dati sensibili su computer pubblici, utilizzando, piuttosto, device personali. Quando questo non è possibile, ricordatevi di effettuare il logout dal proprio account e, ovviamente, non salvate mai le password.
2. Occhio al prezzo
Cercare l’offerta in rete è giusto, e talvolta è tra le ragioni per cui si sceglie di comprare online piuttosto che nei negozi tradizionali, ma quando il prezzo proposto da quell’unico sito è molto inferiore a quello proposto dalla maggior parte degli altri siti web, magari più basso anche del 70% e oltre, questo deve destare qualche sospetto. Magari è solo un’ottima offerta, ma è bene controllare prima di effettuare l’acquisto.
3. Verificate l’attendibilità del sito
Esistono numerosi enti e certificazioni che attestano l’attendibilità di un sito. Queste certificazioni vengono rilasciate esclusivamente a seguito di una scrupolosa verifica a quei siti che rispettano importanti parametri quali la trasparenza, la sicurezza delle transazioni di denaro e la garanzia di rimborso. Ad esempio, Regali.it ha ottenuto la certificazione Trusted Shop.
4. Leggete i commenti degli altri utenti
Certamente non sarete i primi a fare acquisti su quel determinato sito e le esperienze di chi vi si è rivolto prima di voi possono essere molto utili. Leggete le recensioni e i commenti prestando attenzione anche alle date in cui sono stati postati. Se il più recente è di anni fa, forse è il caso di rivolgersi altrove!
5. Politica di restituzione e modalità di pagamento chiare
Le modalità di pagamento consentite devono essere chiare e il pagamento deve essere tracciabile (ad esempio, diffidate da chi chiede ricariche per carte prepagate o schede SIM). Anche le tempistiche di consegna e le modalità di eventuali restituzioni e rimborso devono essere specificate sul sito in modo chiaro e trasparente”.

 

*In Media Res Comunicazione

www.inmediarescomunicazione.it