di Elena Muoio

L’anno di Leonardo, un anno ricco di eventi. Eventi annuali ma anche eventi che segnano anniversari a cui bisogna partecipare perché fanno parte della nostra storia.

Ogni anno l’Italia offre una vasta scelta per ogni genere e categoria di interesse che sia musica, spettacolo, arte, cultura, feste e sagre, insomma possiamo dire di aver l’imbarazzo della scelta.    

Ogni anno ci sono degli anniversari importanti. Uno tra questi  il 500° anniversario della morte di Leonardo Da Vinci. Pittore, scienziato, ingegnere e matematico del Rinascimento, un grande uomo che diede uno scossone alla conoscenza in un periodo “etichettato” in senso positivo, la “rinascita” dell’arte così come della letteratura. Considerato da sempre il genio universale, proprio per questo grande evento l’Italia ma anche l’estero, si stanno preparando ad onorarlo con una serie di mostre e incontri.  

Una grande opera del maestro è ritornata temporanemente in Italia, il Codice Leicester, un manoscritto di Leonardo con 36 pagine di appunti, oggi di proprietà di Bill Gates fondatore di Microsoft. A Firenze presso il Museo di Galileo è stato possibile ammirare due mostre “La biblioteca di Leonardo” e “Leonardo e il moto perpetuo” senza dimenticare la mostra “Alle origini del genio”. Insomma la Toscana ha offerto una vasta gamma di scelta tra mostre, convegni e appuntamenti vari per ricordare, esaltare e ringraziare l’artista.    

Tra le altre città italiane c’è anche Roma con una serie di mostre e Torino presso i Musei Reali. Spostandoci sulla città di Milano è possibile ammirare e partecipare a diversi appuntamenti. Dall’Ultima cena conservata presso Santa Maria delle Grazie al Castello Sforzesco, alla Biblioteca Ambrosiana che dedica ben quattro mostre al maestro focalizzate principalmente sul Codice Atlantico, ovvero una raccolta di disegni, studi e progetti. Presso il Museo della scienza e tecnologia attraverso un percorso interattivo è possibile ammirare i modelli delle macchine di Leonardo.

Ma non è solo l’Italia che sta omaggiando Leonardo Da Vinci ma anche altre parti del mondo come l’Inghilterra che possiede oltre 500 disegni di Leonardo.

Ma anche la Francia con un tour organizzato dal comitato della Valle della Loira “Viva Leonardo da Vinci”. Amboise una cittadina lungo la Loira dove Leonardo trascorse gli ultimi anni ha organizzato una serie di eventi e mostre. Il Museo del Louvre a Parigi che ospita la Gioconda e la Vergine delle Rocce si arricchirà di altre opere del maestro.

Gli appuntamenti vanno ben oltre i musei e le gallerie poiché anche il cinema e la televisione vogliono lasciare il segno su questo importante anniversario.

Ma gli eventi del 2019, come già detto, non si concentrano solo sull’arte ma spaziano su diverse categorie di interesse quindi non ci resta che scegliere e partecipare, arricchire il nostro bagaglio culturale, dedicare una giornata ad un qualcosa di nostro interesse e conservare nella nostra mente il ricordo dell’esperienza vissuta.