Quando il lavoro può salvare la vita
Dussmann, la Direzione Medica e il Servizio Dietetico ASST Lecco hanno aderito all’iniziativa “Luogo di lavoro che promuove salute – Rete WHP Lombardia”, riconosciuta a livello europeo e dal Ministero della Salute, per salvaguardare la salute e il benessere dei lavoratori

Un’ azienda che promuove la salute si impegna a costruire, attraverso un processo partecipato, un contesto che favorisca l’adozione di comportamenti corretti, nel proprio interesse e nell’interesse della collettività. I vantaggi sono sotto gli occhi di tutti: oltre ad abbattere i costi sanitari, crea un minor assenteismo, fa star meglio le persone grazie a un ambiente sano e una giusta prevenzione e, in qualche caso, salva la vita.
Il progetto “Luogo di lavoro che promuove salute – Rete WHP Lombardia” fa parte di un programma europeo recepito a livello regionale. Sostenuto dall’azienda socio sanitaria territoriale e da Dussmann, responsabile del servizio di ristorazione per i presidi ospedalieri di Lecco, di Merate e di Bellano, fa leva su un fattore culturale che si basa sul principio della responsabilità sociale d’impresa; l’obiettivo è costruire, attraverso un processo partecipativo, un contesto che favorisca l’adozione di comportamenti e stili di vita sani e contrasti fattori di rischio o dipendenze patologiche.
L’ASST di Lecco è considerata un’azienda “eccellente”, iscritta alla rete WHP, Workplace Health Promotion, da quattro anni. Dal 2017 ne fanno parte anche tutti i suoi Presidi Ospedalieri.
L’iniziativa, con focus sull’alimentazione e iniziata lo scorso novembre, si è sviluppata per cinque mesi consecutivi, una settimana al mese, e ha riguardato quattro temi: legumi, alimenti antiossidanti (frutta-verdura-curcuma), omega-3 (pesce-frutta secca) e il moderato consumo del sale da cucina, da sostituire con erbe, spezie o gomasio. I messaggi virtuosi sono stati veicolati attraverso manifesti tematici, con approfondimenti in merito agli alimenti raccomandati, e un menù mensa “dedicato”, concordato con Dussmann, che ha previsto: l’inserimento di alimenti di cui si intendeva promuovere il consumo, oltre all’utilizzo di tovagliette con messaggi promozionali e la presenza di banchetti espositivi.
Questo progetto, sviluppato con la collaborazione di Dussmann, conferma la tutela della salute e della sicurezza sul lavoro e il mantenimento delle buone pratiche sul tema dell’alimentazione affinché la struttura lavorativa possa divenire un contenitore ottimale di salute. In particolare, per quanto riguarda la mensa aziendale, la frutta e la verdura sono presenti in tutti i piatti serviti in azienda, durante il servizio di refezione è offerto pane a ridotto contenuto di sale mentre quello integrale è sempre disponibile, il sale è presente in forma iodata. Inoltre, per quanto riguarda i distributori automatici, è prevista l’erogazione di frutta fresca quotidiana e garantita la presenza di un medico competente che valuta lo stato ponderale del dipendente durante le visite eseguendo regolari controlli sulle persone con sovrappeso-obesità.
Al termine dell’iniziativa l’ASST di Lecco è stata premiata per aver partecipato proficuamente al progetto WHP anche nell’anno 2017 attraverso la buona pratica “promozione di una alimentazione corretta”.
Per informazioni: www.promozionesalute.regione.lombardia.it <www.promozionesalute.regione.lombardia.it>

Info e documentazione stampa
Consilium Comunicazione
Francesca Corradi – <mailto:fcorradi@consiliumcom.it> fcorradi@consiliumcom.it
Tel. 0236565485
Italia
Via Domenichino, 45 – 20149 Milano
www.consiliumcom.com