Mastercard rilancia l’iniziativa Ticketless Day per offrire il viaggio in metro a tutti i milanesi il 7 dicembre

Secondo una ricerca Mastercard e Gfk Eurisko i milanesi sono i consumatori più tecnologici d’Italia e i più connessi. Il 26% di loro ha dichiarato che le nuove tecnologie sono indispensabili nella quotidianità.

In occasione del ponte di Sant’Ambrogio, il 7 dicembre, Mastercard lancia a Milano l’iniziativa “Ticketless Day”, offrendo il viaggio in metropolitana a tutti coloro che pagheranno ai tornelli in modalità contactless. I titolari di carte contactless Mastercard e Maestro, anche digitalizzate sui device abilitati ai pagamenti NFC, potranno viaggiare per un’intera giornata in tutte le stazioni della metropolitana di Milano senza pensieri.
L’iniziativa, già sperimentata a novembre, sull’onda del successo del primo progetto italiano per il pagamento con carte contactless in metropolitana, lanciato da Mastercard e ATM a Milano a luglio di quest’anno, vuole promuovere l’utilizzo dei mezzi pubblici e educare i consumatori all’utilizzo degli strumenti di pagamento contactless.

Come ha mostrato una recente ricerca di Mastercard con Gfk Eurisko, il 93% dei cittadini di Milano effettua almeno un viaggio al giorno, superando di 8 punti percentuali i connazionali. Inoltre, ben l’88% supera i due spostamenti quotidiani (contro il 72% fatto registrare dal resto degli italiani). Quando si tratta di viaggiare, i meneghini si affidano soprattutto alla rete di trasporti pubblici, urbani ed extraurbani: il 43% di loro utilizza abitualmente la metropolitana, il 31% si sposta servendosi di tram e bus, di fronte ad una media nazionale rispettivamente del’8% e 10%. Il 7%, in linea con il resto degli italiani, opta invece per il treno. Gli abitanti del capoluogo lombardo sono quindi più predisposti ad utilizzare tecnologie di pagamento innovative che consentano loro di acquistare con velocità e semplicità i titoli di viaggio, risparmiando tempo prezioso durante gli spostamenti, senza mai tralasciare la sicurezza, e vivendo la loro quotidianità in modo smart.

“Grazie ad appuntamenti come quello del 7 dicembre, si conferma la leadership di Mastercard nella diffusione dei pagamenti digitali in Italia e di tecnologie sempre più innovative per la digitalizzazione del Paese” – spiega Michele Centemero, Country Manager Mastercard Italia – “Mastercard sottolinea così il suo impegno costante volto ad offrire soluzioni sempre più innovative e smart per i consumatori e cittadini connessi: l’obiettivo finale è quello di rendere omogenee le user experience e semplificare la vita quotidiana”.
Come evidenzia lo studio Mastercard e GFK Eurisko, i milanesi sono anche i consumatori più tecnologici d’Italia e i più connessi. Il 26% di loro ha dichiarato che le nuove tecnologie sono indispensabili nella quotidianità, contro il 16% della media italiana, e circa il 60% è disposto ad investire in nuovi dispositivi e prodotti che possano rendere più semplice la propria vita.
Lo smartphone è il device più utilizzato per scattare foto (75%), comunicare con gli amici (70%), visualizzare e-mail (60%) e pagine social (59%), accedere a servizi bancari (30%) e leggere le notizie (30%). Per il 74% di loro, infatti, internet è il primo canale di informazione, contro una media nazionale del 60%.
Il milanese utilizza sempre più frequentemente le piattaforme online anche per i propri acquisti, in particolare i biglietti del treno o dell’aereo (25% contro una media nazionale del 13%), di vacanze (17% contro una media nazionale del 11%) o di prenotare un albergo (15% contro il 9% dell’Italia).

 

Ufficio stampa:
Mastercard
Giuliana Abbate, Giuliana.Abbate@mastercard.com
FleishmanHillard
Laura Meroni, Tel +39 02 31804 707, laura.meroni@omnicomprgroup.com
Edoardo Grandi, Tel + 39 02 31804 710, edoardo.grandi@omnicomprgroup.com
Stefano Schintu, stefano.schintu@omnicomprgroup.com