La parità di genere non è un tema astratto che riguarda la società in generale, ma qualcosa che tocca ogni casa: è proprio qui infatti che ancora oggi le donne si fanno carico del peso maggiore delle incombenze quotidiane.

Da sempre vicina alle famiglie, Indesit ha da tempo preso posizione su questo tema con la campagna #DoItTogether, continuando a sostenere la necessità di una maggiore collaborazione in casa, senza distinzione di sesso.

L’Italia continua a essere infatti caratterizzata da un forte gap di genere nella gestione della casa e della famiglia, come rilevato anche dal Rapporto Annuale 2020 dell’Istat. Una situazione solo in parte migliorata dalle restrizioni anti-Covid, che hanno determinato un incremento del tempo dedicato dai papà alla gestione dei figli, ma prevalentemente per attività ludiche. Le maggiori incombenze sembrano rimanere quindi appannaggio delle donne, che per esempio si occupano della preparazione dei pasti con netta preponderanza: l’82,9% delle donne contro il 42,9% degli uomini.

In questo quarto anno di campagna, Indesit ha scelto di affrontare la tematica della gender equality attraverso gli occhi dei bambini. Nel nuovo video “I bambini ci imitano” – disponibile a questo link Youtube, sono proprio i più piccoli infatti a essere protagonisti: imitando le principali occupazioni dei genitori in casa, svelano come in realtà il maggior carico delle faccende domestiche pesi sulle mamme.

Novella Sardos Albertini, Head of Brands & Digital Communication di Whirlpool Italia, dichiara: “Lo stare insieme in famiglia è al centro dei valori di Indesit, che conosce le sfide che ognuno deve affrontare quotidianamente. Con il Covid-19, che ha reso la casa anche un luogo per il lavoro e la scuola, la pressione sui genitori è cresciuta ulteriormente. Per questo Indesit si impegna a rendere il più piacevole possibile per tutti la vita a casa: i nostri prodotti e la tecnologia Push&Go sono talmente semplici da usare che qualsiasi persona può fare la sua parte, favorendo un’equa distribuzione dei compiti domestici e, di conseguenza, un ambiente familiare più felice”.

Stefania Andreoli, psicanalista dell’adolescenza e Presidente di Associazione Alice Onlus, commenta: “In questo difficile periodo le famiglie hanno dovuto riorganizzarsi completamente. Il lavoro in smart working e le scuole chiuse hanno sbilanciato le incombenze a sfavore delle donne, il tutto sotto gli occhi dei bambini e dei ragazzi che ci osservavano molto da vicino. È responsabilità di noi adulti trasmettere messaggi educativi, affinché da una crisi si possa cogliere l’opportunità di una crescita paritaria e armoniosa per i nostri figli e per le generazioni future”.

Per sostenere lo storytelling, Indesit lavorerà con family influencer, tra cui la madrina Alessia Mancini, a partire dalla seconda metà maggio. Con l’attività “Children certified” al centro del racconto saranno nuovamente i bambini che, intervistati su ciò che vedono accadere in casa, con le loro parole mostreranno un quadro autentico della propria famiglia.

La quotidianità che viviamo io e la mia famiglia è scandita da tante attività, professionali, scolastiche e di gestione della casa e tutti cerchiamo di fare la nostra parte in pieno stile #DoItTogether. – affermaAlessia Mancini, conduttrice e mamma di due bimbi, Madrina della Campagna #DoItTogetherPer questo prendo parte con piacere alla campagna di Indesit perché, come mamma, credo che dare il giusto esempio valga più di mille parole”.

Il video “I bambini ci imitano” è parte fondamentale della campagna integrata di comunicazione che coprirà parte del 2021 e sarà attiva sui canali social di Indesit, oltre che sulla  landing page dedicata: www.indesit.it/Landings/Do-it-together.

Indesit realizzerà inoltre a fine maggio una ricerca internazionale sui consumatori dedicata al tema della gender equality, con un focus particolare sull’impatto delle restrizioni anti-Covid nella gestione della vita familiare.

PAOLA LAPERTOSA

Via Tortona 37

Milano, 20144 – Italy